..ed eccoci a un nuovo sabato #romafringe sempre #dononperdere.

(PER CONOSCERE IL PROGRAMMA DI DOMENICA 29 GIUGNO CLICCA QUI)

I super ospiti della serata vengono questa volta direttamente da NEW YORK e sono quanto di più esilarante e irriverente possiate vedere sulla nuova scena internazionale. Lo spettacolo si chiama HALF, loro sono Becca Foresman e Ben Quinn e interpretano 6 DIFFERENTI PERSONAGGI, TUTTI NELLO STESSO MOMENTO (ingresso gratuito).

Insieme a loro, come sempre, la seguitissima sezione STAND UP FREEnge, questa sera con Enrico Zambianchi e la sexy Roxy Melody, e i 3 spettacoli più votati della settimana: IL LEONI NON SI ABBRACCIANO, GROPPI D’AMORE NELLA SCURAGLIA e PERCHÈ NON CI LASCIANO GIOCARE CON LA TERRA.

Di seguito la serata nel dettaglio!

Seguici su Facebook: www.facebook.com/RomaFringe

Ore 20.30, Palco A – I LEONI NON SI ABBRACCIANO
La storia dell’incontro tra Leo e Buf. I due personaggi si trasformano da estranei ad amici in una notte, l’ultima della loro vita..clicca qui per saperne di più

Ore 21.00, Palco B – IL ROXY MELODY SHOW
Un concentrato di spontaneità e magica follia! Roxy e’ una Smart Girl, la risposta italiana alle showgirl di tutto il mondo. Attraverso il suo show con numeri musicali cantati e ballati si alternerà al personaggio comico di se stessa che porta in scena. Darà dei consigli alle donne che vogliono intraprendere la vita burlesque, e seguire i consigli di uno stile di vita alla “Roxy Melody” non mancheranno simpatiche intrusioni di una donna che cerchera’ in tutti i modi di smontare il pensiero di Roxy ma quello che fa Roxy in scena e’ quel qualcosa in più che non si può raccontare.. ..bisogna soltanto “vedere per credere”!…clicca qui per saperne di più

Ore 21.30, Palco C – GROPPI D’AMORE NELLA SCURAGLIA
Il linguaggio poetico di Tiziano Scarpa deforma il nostro immaginario e i corpi dei protagonisti divengono archetipi grotteschi di un mondo in sfacelo..clicca qui per saperne di più

Ore 22.00, Palco A – HALF (ingresso gratuito)
Un regno è diviso: Il re e la Regina si stanno lasciando e il loro popolo è preso dallo sgomento. Nel frattempo, l’arredatore reale e lo psicanalista reale fanno un doppio patto, sfruttando la situazione. I sudditi e i pretendenti al trono si sforzano per mantenere la loro posizione mentre la tensione e lo sbando nel palazzo figurano un futuro incerto. Becca Foresman e Ben Quinn interpretano 6 differenti personaggi, anche tutti nello stesso momento, in una caotica divertente farsa…clicca qui per saperne di più

Da lunedì 30 giugno, si riparte poi con la rassegna vera e propria, con gli ultimi 18 spettacoli in scena.
Ecco nel dettaglio gli spettacoli in scena dal 28 giugno al 3 luglio

SCOPRI IL PROGRAMMA GIORNALIERO

Ore 22.00, Palco B – A RUOTA LIBERA di e con Enrico Zambianchi
Vincitore di Festival  di Modena 2010, Faenza Cabaret 2009 e riconoscimenti anche al Festival del Cabaret di Torino 2010 (premio originalità) e quello di Avellino 2011 (premio originalità)…clicca qui per saperne di più

Ore 23.00, Palco C – PERCHÈ NON CI LASCIANO GIOCARE CON LA TERRA
Dal romanzo “L’arte della gioia” di Goliarda Sapienza e da “La porta è aperta” di Giovanna Providenti, con il suo universo ricco di personaggi, l’uragano..clicca qui per saperne di più