“BINARIO 2: sotto la panca la capra crepa” andrà in scena al Theater Het Klokhuis di Anversa, il 24 e il 25 marzo; l’evento è promosso da Società Dante Alighieri.
   Nel monologo, interpretato da Luigi Morra e scritto da Pasquale Passaretti, un insolito capostazione, appassionato di scioglilingua, catapultato nella solitudine di una piccola stazione ferroviaria di provincia, dove i treni che passano sembrano essere l’unico esempio di “mondo che corre” e dove vive e racconta il suo quotidiano fatto di compagnie discontinue, ricordi, silenzi e situazioni che si ripetono in orari e giorni prestabiliti.
  Il gioco teatrale è intimo e clownesco, la messa in scena essenziale e priva di artifici scenografici. Il testo si sofferma sui temi del ricordo, della velocità e sulla possibilità di afferrare e percepire quello che accade nelle suggestioni che spesso ci passano davanti troppo rapidamente, su quegli eventi, cioè, che pur non avendo una concretezza tangibile, condizionano l’individuo nelle sue azioni, negli affetti e nelle scelte.
   Nel 2012 “BINARIO 2: sotto la panca la capra crepa” ha vinto il premio “Special Off” al Roma Fringe Festival ricevendo consensi di pubblico e critica.
   Lo spettacolo, prodotto da Etérnit, tornerà nuovamente in scena a Roma, il 28, 29 e 30 marzo al teatro Tordinona. Per info e orari consultare il sito

www.eternitonline.it