Nicola Conversano

L'ALBERO

L’Albero

SINOSSI

Un contadino ha saputo che un albero è stato preso dalla campagna e spostato nel centro di una piazza di città. Un albero di ulivo di duecento anni, spiantato e ripiantato tra le macchine. Quest’uomo ha bisogno di andare a parlarci con quest’albero, perché, com’è ovvio, l’albero non ha retto a quel passaggio, ed è diventato secco. Partendo da questo episodio, che sembra piccolo agli occhi dei disattenti, l’uomo in scena conclude che di questo scempio, di questa bruttura non vuole saperne più niente. Si decide a partire. In autostop: lasciare tutto e andar via. Come hanno fatto tutti. Come continuano a fare. Non essendo lui né diverso né migliore degli altri. Ma di partire, non se ne parlerà. Saranno gli avvenimenti ad impedirgli di riuscirci.

QUANDO
PALCO B 26/8 ore 23.10 – 29/8 ore 19.30 – 31/8 ore 21.20

REGISTA
Vittorio Continelli

AUTORE
Nicola Conversano (collaborazione Michele Santeramo)

CAST
Nicola Conversano